Rimani sempre aggiornato

Una sezione dedicata alle novità in campo ICT: rimani costantemente aggiornato in un settore che sia evolve giorno dopo giorno.

Cert-Eu: l’Europa è attiva contro le minacce informatiche

Ultimamente abbiamo posto particolare attenzione all’argomento privacy, con il caso Facebook e con il GDPR che dal 25 maggio sostituirà la vecchia normativa. Tutti sanno quanto la sicurezza dei dati personali sia importante; a questo proposito l’Unione Europea è attiva direttamente già dal 2012 con il Cert-Eu, acronimo di Computer Emergency Response Team, un gruppo…

Adeguamento al GDPR: l’importanza della cyber security

Dal punto di vista del GDPR i titolari del trattamento sono tenuti a stabilire se le proprie attività di trattamento, e i potenziali rischi per gli interessati che ne conseguono, sono coperti dalle misure di sicurezza attualmente implementate. A questo riguardo il regolamento non specifica le misure di sicurezza (o gli standard tecnici minimi di…

Piccole imprese e GDPR

Abbiamo cercato di capire per quale motivo molte aziende non hanno ancora provveduto ad attuare le misure necessarie per adeguarsi a quanto disposto dal nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati, esecutivo dal prossimo 25 maggio. L’idea che ci siamo fatti, sulla base delle risposte ricevute da alcuni nostri interlocutori, è che a…

Adeguamento al GDPR: i soggetti coinvolti

Chiarite le richieste del GDPR e ciò che è opportuno fare per essere adempienti è lecito chiedersi chi si occuperà di questo processo di adeguamento, ricordiamo, inserito in un progetto a lungo termine in linea con gli obiettivi aziendali. È largamente condivisa l’idea che il GDPR sia una questione che deve coinvolgere tutti i livelli…

Adeguamento al GDPR: le misure preparatorie

La corsa ai ripari è entrata nel vivo. Nei mesi scorsi abbiamo spesso sottolineato come l’adeguamento al GDPR venisse snobbato dalla stragrande maggioranza delle imprese, o meglio, come il GDPR rimanesse ancora un perfetto sconosciuto. Ora, a poco più di un mese dall’entrata in vigore dal punto di vista esecutivo di tale regolamento, sembra stiano…

Sospetto collegamento tra il Facebook gate e i risultati elettorali italiani

Da un paio di giorni Facebook ha cominciato a notificare l’avvenuta violazione dei profili agli utenti caduti nella rete di Cambridge Analytica: si tratta di un avviso intitolato “Protezione delle informazioni” con un collegamento per vedere quali app gli utenti hanno usato e quali informazioni sono state condivise con le app stesse. Gli utenti saranno…

Scandalo Facebook: violati anche profili italiani

La “bomba Facebook” scoppiata da qualche settimana si sta rivelando giorno dopo giorno sempre più devastante. Se fino a una decina di giorni fa si parlava della violazione di circa 50 milioni di account personali per scopi politico-elettorali, ora la situazione che sta trapelando, anche dalle dichiarazioni di Mark Zuckerberg, è ben diversa. Innanzitutto, gli…

In arrivo nuove misure riguardanti la privacy dei dati su Facebook

In seguito allo scandalo Cambridge Analytica, Facebook non poteva fare ulteriormente spallucce, o orecchie da mercante che dir si voglia, e ha deciso di correre ai ripari dimostrandosi attivo nella ricerca di un miglioramento circa le impostazioni sulla privacy. Dopo le scuse pubbliche per voce del CEO Mark Zuckerberg, Facebook ha annunciato nuovi strumenti per…

Caso Facebook: il crollo a Wall Street e il danno alla reputazione

Nei giorni scorsi si è parlato tanto del caso Facebook e di come siano stati impropriamente utilizzati i dati di 50 milioni di utenti americani per scopi politici. Al di là del fine, ciò che lascia particolarmente senza parole è come il colosso guidato da Mr. Zuck non sia stato in grado di gestire tale…

Violazione della privacy: Facebook nell’occhio del ciclone

Eppur si muove…lo scrivevamo giusto un paio di giorni di fa documentando la sanzione che il Garante della privacy ha emanato nei confronti dell’associazione Rousseau per il caso di Data Breach che li ha visti coinvolti. Un episodio di violazione della privacy che a nostro avviso è destinato a non far più di tanto “rumore”…

Il Garante della privacy multa per 32mila euro il blog delle Stelle

Che sia l’inizio di un’effettiva era di controlli serrati circa l’applicazione delle norme sulla privacy non ve lo sappiamo dire, ma a quasi due mesi dal fatidico 25 maggio 2018 (giorno in cui le aziende che gestiscono i dati personali dei loro clienti dovranno dimostrarsi in linea con quanto previsto dal GDPR) la sanzione emessa…