Petya, il wiper mascherato da ransomware

È notizia di questi giorni la diffusione di un nuovo ransomware potentissimo in stile WannaCry. In realtà, prendete queste informazioni “con le pinze” perché a quanto pare tra gli esperti del settore sicurezza vi è ancora tanta incertezza sulla natura di questo attacco su scala globale. Petya, il nome dell’ipotetico ransomware, sembrava inizialmente una vecchia…

Roam like home?

Buone notizie sul fronte della navigazione e del traffico telefonico per chi si sposta all’interno dell’Unione Europea. Da oggi, giovedì 15 giugno, chi chiama, naviga o invia sms dall’estero non dovrà più fare i conti con i sovrapprezzi e quindi allo stesso prezzo con cui queste operazioni vengono fatte nel proprio paese di residenza. Non…

Non c’è pace per WhatsApp

Continuano le truffe ai danni degli utenti dell’app di messagistica più diffusa al mondo. L’anno scorso WhatsApp aveva annunciato di aver sfondato il numero di un miliardo di utenti, nonostante il crescente gradimento nei confronti di app analoghe quali Telegram e Facebook Messenger. Si tratta in ogni caso di cifre impressionanti che hanno inevitabilmente attirato…

Eset annuncia un nuovo trojan: attenti a Submelius

L’azienda slovacca di sicurezza informatica, nota ai nostri clienti soprattutto per il software antivirus Nod32 di cui siamo rivenditori, ha lanciato un nuovo allarme: esiste un trojan che, sfruttando alcune estensioni per Chrome, contagia i computer degli utenti che frequentano i siti di streaming pirata. Nonostante i provvedimenti delle forze dell’ordine a tutela del diritto…

Il malware Judy: probabilmente la più ampia campagna malware scovata su Google Play

I ricercatori della Check Point Software Technologies Ltd. Hanno scoperto una nuova e decisamente ampia campagna malware ai danni di Google Play, l’app store ufficiale di Google. il malware chiamato Judy è un adware auto-cliccante scoperto in ben 41 app sviluppate da un’azienda coreana denominata Kiniwini. Il malware utilizza i dispositivi infetti per generare larghi…

Computer e obsolescenza

Con l’avvento di sistemi operativi sempre più completi e all’avanguardia, i loro predecessori sono inesorabilmente destinati a essere abbandonati, non solo dagli utenti ma anche dalla loro stessa casa madre. È bene conoscere le potenzialità dei propri PC ma soprattutto essere consapevoli del fatto che molti di essi non riceveranno più assistenza negli anni a…